Il nostro sito utilizza cookie tecnici. Maggiori informazioni
X

Sei in: PiazzettaMonte > II Trimestre 2015

II Trimestre 2015

Cari lettori,

questo numero di Piazzetta Monte 1 riveste una particolare importanza per una serie di motivi. Per il periodo in cui cade questa pubblicazione, per i contenuti di grande ricchezza e attualità, per le firme che raccoglie e per il messaggio che diffonde. Dalla copertina, fino all'ultima pagina.

E in realtà questo trimestrale ha, da sempre, una sua rilevanza intrinseca.

È stata la prima testata completamente dedicata al mercato degli NPls. Ha districato i temi più complessi rendendoli comprensibili, sino ad avvicinare tanti lettori ad un mondo così poco conosciuto. Ha fornito chiavi di lettura per la nuova giurisprudenza di settore, aperto le porte del sapere teorico alle applicazioni pratiche, riuscendo ad indicare, attraverso le best practice, le migliori soluzioni. Ha appreso dalla viva voce degli esperti, in modo semplice e diretto, le correnti del cambiamento, i flussi verso il progresso e le nuove opportunità celate negli studi e nelle ricerche di mercato.

E a volte ci ha allietato con temi squisitamente culturali, artistici o con consigli per le letture. Perché anche il business ha bisogno di buone ispirazioni.

Piazzetta Monte 1 non è un giornale. È uno strumento. Porta come nome l'indirizzo della nostra sede centrale perché è il luogo che racchiude il prodotto di ciò che già abbiamo ottenuto e le intuizioni sugli obiettivi verso cui tenderemo.

Piazzetta Monte 1 ha cambiato veste e forma insieme ai suoi lettori, insieme al mercato. È stata distribuita in tutto lo Stivale - e oltre - per 15 anni, alimentandosi solo dell'inchiostro di "giornalisti volontari". Del vostro inchiostro. In modo totalmente gratuito è arrivato fisicamente sulla scrivania di 17 mila professionisti ed esperti e digitalmente su moltissimi pc e smartphone, grazie alla versione on line e App. Un giornale che ha sfrecciato sui treni più veloci e troneggiato sui tavoli dei relatori nei convegni di settore più importanti degli ultimi anni.

Questo significa che è uno strumento flessibile, moderno e utile. Uno strumento di formazione, di divulgazione culturale e anche aziendale.

Ciò che tutti, io e voi lettori, ci auguriamo è che il Trimestrale continui ad essere la voce di un'azienda leader, da sempre, nel settore dei crediti non performing, che continui ad alimentare il sistema di conoscenza e di relazioni che hanno rappresentato - e rappresentano - il fulcro del nostro operare.

E ora concentriamoci su questo numero, così pregno di spunti e nuove prospettive.

Ecco cosa vi aspetta: una lettura critica sul recente DL 83/2015 (Misure urgenti in materia fallimentare, civile e processuale civile) sul lungo percorso delle riforme fallimentari…ancora in itinere; la presentazione delle innovazioni in tema di strumenti di e-justice per le esecuzioni immobiliari e mobiliari e un focus sulle soluzioni banking create dalla nostra banca negli ultimi tempi; un numero speciale che soddisfa l'abitudine dell'affezionato e sofisticato lettore dei commenti alle sentenze e che intanto riuscirà a stupire incuriosendo quanti di voi amano informarsi in maniera innovativa.

Ma non intendo svelare altro. Vi lascio esplorare questa edizione sperando che il lettore più accorto scorga fra le righe le tracce di ciò che abbiamo costruito e che si è sedimentato rafforzando le fondamenta delle nostre competenze. Che distingua i presagi di ciò che è rimasto ancora inespresso e cerchi nuovi modi e nuovi mercati per affermarsi e diventare il futuro. Accogliere e sfruttare il cambiamento significa partire dalle proprie fondamenta, dalle esperienze, dalle competenze acquisite, dai propri successi e anche dai propri insuccessi. Tutti questi elementi sono scritti anche su questo Trimestrale. Una collana che non si chiude, in cui non scriveremo la parola "Fine". Anzi!

Ci saranno ancora tanti capitoli tutti da scrivere, avventure da vivere e raccontare su queste pagine. Quello che scriviamo insieme oggi sulla pagina di chiusura di questo numero è una parola chiara e prospettica. La nostra personale dichiarazione di intenti.

Questo è anche l'ultimo numero che vedrà la mia firma come direttore editoriale.

Il 31 luglio lascio la Banca che per 16 anni mi ha dato tante soddisfazioni, grazie prima di tutto
alla professionalità dei Colleghi e dei Professionisti che ci lavorano.


In bocca al lupo a tutti.

Buona Lettura.

 

Dino Crivellari - CEO UniCredit Credit Management Bank

Si ringraziano per aver contribuito alla redazione di questo numero:

  • Luigi Capaldo
  • Stefano Ibba
  • Eleonora Perri
  • Patrizia Goffi
  • Alessandro Beltrame
  • Margherita Pescopagano
  • Lorenzo Mauro Di Rese
  • Daniela Marino.

Grafica del fumetto a cura di Lorenzo Mauro Di Rese www.drlm.it

Direttore Responsabile - RENZO IVO SIGNORINI

Direttore Editoriale - DINO CRIVELLARI

Editore - UniCredit Credit Management Bank S.p.A. (Iscritta al Registro degli Operatori di Comunicazione)
Stampa - CPZ SpA - Costa di Mezzate (BG)


Stampato nel mese di luglio 2015
Progetto grafico e realizzazione - Mercurio GP Srl - Milano
Testata registrata presso il Tribunale di Verona n° 1608 in data 20 settembre 2004
Le opinioni espresse negli articoli pubblicati non impegnano la responsabilità di UniCredit Credit Management Bank né il periodico Piazzetta Monte 1.
Ciascun articolo riporta il pensiero e l'opinione del suo Autore.
Ciascun articolo è liberamente riproducibile esclusivamente in versione integrale e con l'indicazione espressa del titolo, autore, numero della rivista, utilizzando la seguente dicitura: "Articolo a firma di...tratto dal n. ... della rivista Piazzetta Monte 1, edita da UniCredit Credit Management Bank".

Per informazioni o suggerimenti scrivere a:
piazzettamonte1.uccmb.it@unicreditgroup.eu
all'attenzione di Daniela Marino