Il nostro sito utilizza cookie tecnici. Maggiori informazioni
X

Sei in: PiazzettaMonte > IV Trimestre 2011

IV Trimestre 2011

Cari Lettori,
questo momento, nonostante un'economia che stenta a ripartire, rappresenta comunque per il Paese un'occasione per avviare un profondo processo di ristrutturazione finalizzato all'innalzamento del livello qualitativo dei prodotti, a stabilire una presenza più radicata sui mercati internazionali e ad allinearci con quei sistemi oltre confine considerati più efficienti ed "ottimizzati". E' proprio in quest'ottica che, inter alia, si inseriscono le recenti riforme della Giustizia Italiana, dal nuovo Processo Civile, alla Digitalizzazione dei procedimenti, alla Mediazione obbligatoria.
Entrata in vigore da un anno, la Mediazione impone oggi di passare preliminarmente per una via di risoluzione stragiudiziale. L'obiettivo è il raggiungimento di un accordo che, evitando alle parti di "andare in tribunale", comporta un notevole snellimento dei tempi ed un considerevole abbattimento dei costi sia per lo Stato che per il cittadino. Nell'articolo sull'argomento, pubblicato in questo numero, viene illustrato il lento, ma inarrestabile, passaggio culturale che il nostro Paese sta facendo nell'accettare questo nuovo approccio.
Presentiamo così Esperti in Mediazione, società costituita a fine 2011 e controllata al 100% da UniCredit Credit Management Bank, operativa nel settore delle soluzioni alternative di definizione delle controversie. Segue quindi un case study a firma di Gennaro Del Core, Mediatore di Esperti in Mediazione, sulle liti condominali.
Sul tema delle crisi bancarie e delle relative implicazioni a livello globale e nazionale, abbiamo in apertura il commento di Aurelio Valente, ex Direttore Banca d'Italia, ad una recente pubblicazione a firma di Giuseppe Boccuzzi (Banca d'Italia), in cui si descrivono l'ampio dibattito in corso a livello internazionale ed i possibili metodi di gestione delle crisi di istituzioni finanziarie a rilevanza sistemica.
Di particolare interesse il saggio di Alessandro Nigro, che fornisce una panoramica sul diritto societario e concorsuale sia a livello nazionale che internazionale. L'Autore offre un contributo alla comprensione ed alla soluzione di alcune questioni interpretative ed applicative che talvolta emergono per la complessità delle materie trattate e per la frequente coesistenza di regole di diritto societario e concorsuale. Da sottolineare l'excursus, a livello internazionale, sulle diverse modalità di regolamento relative alla responsabilità degli amministratori nei confronti dei creditori sociali.
Ancora, in "Dottrina e Giurisprudenza", Francesco Benvenuto commenta la sentenza del 26 febbraio 2010 in tema di revocatoria fallimentare e i suoi effetti nel caso in cui il creditore, in sede di transazione con il debitore, estingua il dovuto.
In chiusura, la seconda parte del saggio di Aldo Frignani e Marco Torsello sul Factoring internazionale, in cui prosegue il confronto tra gli ordinamenti dei vari Paesi con particolare attenzione al "progressivo ingorgo normativo" determinato dalla concorrenza tra legislatori di diritto uniforme in materia di vendita internazionale ed alla rilevanza della disciplina introdotta dalla Convenzione Unidroit di Ottawa.
Nel ringraziare gli Autori degli articoli pubblicati in questo numero, ricordo che chi volesse sottoporre alla Redazione un proprio scritto su tematiche di attualità economico-giuridica può scrivere a piazzettamonte1.uccmb.it@unicreditgroup.eu, e che ogni articolo è consultabile anche accedendo al portale tramite il sito www.creditmanagementbank.eu.
Buona lettura

Dino Crivellari - CEO UniCredit Credit Management Bank

Si ringraziano per aver contribuito alla redazione di questo numero:

Aurelio Valente, Alessandro Nigro, Francesco Benvenuto, Francesca Romana Temperilli, Gennaro Del Core, Aldo Frignani, Marco Torsello, Valeria Galli.