Il nostro sito utilizza cookie tecnici. Maggiori informazioni
X

Sei in: PiazzettaMonte > IV Trimestre 2009-I Trimestre 2010

IV Trimestre 2009-I Trimestre 2010

Cari lettori,
per il quarto anno consecutivo l’agenzia di rating Standard & Poor’s ci conferma la valutazione STRONG, quale special servicer sui crediti ipotecari e aumenta a STRONG  anche il ranking sulla gestione dei crediti chirografari.
Al mondo vi sono solo due servicer che possono vantare una doppia valutazione massima su entrambe le tipologie di crediti: UniCredit Credit Management Bank e un servicer giapponese.
La valutazione nasce dall’apprezzamento dell’agenzia dei processi di innovazione, sia a livello strutturale interno che di ambiti di business, perseguendo il continuo efficientamento del modello organizzativo.
Questo incipit mi permette di aprire un numero ricco di temi che coinvolgono la Banca in nuovi ambiti di attività. In un momento storico, particolarmente delicato e complesso, in cui si stanno tirando le somme su quanto provocato dalla crisi al mondo imprenditoriale, e proprio in virtù delle attuali discussioni sugli strumenti adottati dagli enti e istituzioni per supportare le imprese a superare questo momento critico, pubblichiamo in questo numero un ampio approfondimento su alcune tematiche tra cui il problema del forte indebitamento della Pubblica Amministrazione.
Stime hanno calcolato che il valore dei crediti non riscossi nei confronti della PA ammonti a circa 70 miliardi di Euro. Proprio per far fronte a questo paradosso, in quanto il debitore essendo lo Stato è per definizione solvibile, il Legislatore è intervenuto in occasione del cd Decreto Anticrisi con una norma, l’art. 9, la cui operatività è stata estesa per tutto il 2010 con il successivo Decreto Milleproroghe, dando la possibilità alle imprese fornitrici della Pubblica Amministrazione di cedere i loro crediti a Banche ed altri intermediari finanziari. UniCredit Credit Management Bank è stata tra le prime a dichiararsi disponibile a valutare l’acquisto di queste poste contabili.
L’Avv. Rosario Manzo in un interessante articolo approfondisce la logica sottostate l’intervento normativo.
Inauguriamo inoltre in questo numero una nuova rubrica “Diritto fallimentare comparato” curata dell’Avv. Michele Savasta Fiore. La rubrica si apre con il Diritto Fallimentare Francese.
Ma non voglio togliervi ulteriormente la soddisfazione di individuare per vostro conto l’articolo che più vi interessa tra i molteplici approfondimenti curati dai nostri Legali, che colgo l’occasione per ringraziare per i loro costanti e preziosi contributi alla buona riuscita di ogni edizione del nostro trimestrale.
 
Buona lettura
Dino Crivellari